DANIELA MUSINI

Daniela Musini vince il Trofeo “Ville Lumière” al World Literary Prize a Parigi ed è finalista al Premio Internazionale Città di Como

 

“I 100 piaceri di d'Annunzio. Passioni, fulgori e voluttà” dell'Artista abruzzese sarà premiato al Théâtre De Dix Heures a Pigalle ed è fra i sette finalisti della Saggistica al prestigioso premio letterario della città lariana

 

 

 

Sabato 13 Giugno 2015 sarà una data scolpita nella memoria e nel cuore di Daniela Musini, scrittrice, attrice e pianista rosetana che con il suo pluripremiato libro “I 100 piaceri di d'Annunzio. Passioni, fulgori e voluttà” (11 premi letterari Nazionali ed Internazionali finora conseguiti) consegue altri due ambiti riconoscimenti da aggiungere al già nutrito palmares della sua carriera.

In quello stesso giorno, infatti, questo intelligente, ironico e coltissimo saggio riceverà il Trofeo “Ville Lumière” del World Literary Prize presso il Théâtre De Dix Heures a Pigalle, Parigi, e concorrerà, insieme ad altri 6 finalisti, al primo posto per la Saggistica al Premio Letterario Internazionale Città di Como, la cui cerimonia di premiazione nella lussuosa location di Villa Olmo, vedrà la partecipazione del giornalista Ferruccio de Bortoli al quale sarà conferito il Premio alla carriera.

Entrambi i Premi letterari sono di riconosciuto spessore internazionale: al World Literary Prize di Parigi hanno partecipato, infatti, centinaia di scrittori in lingua italiana, francese, spagnola e inglese, mentre al Premio Internazionale Città di Como hanno concorso oltre 1400 autori provenienti dall'Italia e dall'Europa (ma anche da Israele) per le diverse categorie letterarie.

“Sono orgogliosa e lusingata di ricevere questi due riconoscimenti” dice Daniela Musini “per un saggio che racchiude i miei trentennali studi sul Vate, attestati che premiano anche, in un certo senso, la mia indefessa e amorevole determinazione ad omaggiare, attraverso questo libro e i miei recital/concert, il Figlio più grande del nostro Abruzzo, nonché Genio indiscusso dell'Arte e della Cultura italiana.”

Proprio da questo libro la Musini, artista dalle mille anime e acclamata interprete dell'opera del Poeta pescarese e della figura di Eleonora Duse, ha tratto un suggestivo recital, “Imaginifiche emozioni. Omaggio Gabriele d'Annunzio”, allestito con enorme successo presso Ambasciate, Consolati, Istituti Italiani di Cultura e Teatri di mezzo mondo e che Venerdì 31 luglio alle 21,00 lei stessa metterà in scena nella magica location della Torre di Cerrano a Pineto.

Premiato da Confindustria e Sole 24 Ore l'imprenditore abruzzese Piero Faraone dell'azienda Faraone Scale
LA CAMPAGNA ELEVAH PRIMA CLASSIFICATA NEL CONCORSO PAROLA D'IMPRESA ORGANIZZATO DA CONFINDUSTRIA E SOLE 24 ORE

Elevah di Faraone, con la campagna "La tua azienda non e' un circo" è arrivata prima per il settore di competenza, in questo prestigioso concorso. Un ottimo risultato considerando la qualita' e la quantita' dei partecipanti.
Piero Faraone della Ima Spa - Faraone e Luca D'Alessio della Touche' mostrano con orgoglio il prestigioso riconoscimento, dicendosi soddisfatti del lavoro svolto. Un grande nome dell'impresa abruzzese, quello di Faraone Scale alla ribalta  nazionale grazie alla creatività, l'innovazione e l'audacia che da sempre la contraddistingue.

Si è svolta lo scorso 26 Novembre presso la sede del Sole 24 Ore a Milano la premiazione della prima edizione di "Parola d'impresa", il premio al miglior progetto pubblicitario su carta stampata e/o web per le Pmi organizzato da Piccola Industria Confindustria e Upa – Utenti Pubblicità Associati, con il sostegno del Sole 24 Ore e in collaborazione con "L'imprenditore", la rivista mensile di Piccola Industria Confindustria. I vincitori sono stati scelti da una Giuria tecnica e da una Giuria d’Onore.

Parola d’impresa è il Premio al miglior progetto di comunicazione pubblicitaria su carta stampata e web per le PMI promosso e organizzato da Piccola Industria Confindustria e UPA – Utenti Pubblicità Associati con il sostegno del Sole 24 ore e in collaborazione con L’imprenditore, la rivista mensile di Piccola Industria Confindustria.

L’iniziativa nasce per sostenere l’adozione e la diffusione nelle piccole  e medie imprese della comunicazione pubblicitaria, strumento indispensabile a tutti coloro che desiderano consolidare il proprio mercato di riferimento, allargare gli orizzonti e intraprendere nuovi percorsi.

A questo scopo viene messo in palio un budget media complessivo di 500.000 euro, che i vincitori potranno utilizzare per lanciare la propria campagna sugli spazi pubblicitari, carta stampata e web, del Sole 24 ore.


La campagna:
www.elevah.com
http://bit.ly/195JeS9

Foto premiazione:
http://lelcomunicazione.minus.com/mjntcuLzFGCBE

Info: http://paroladimpresa.confindustria.it/

Giulianova, 29 novembre 2013

 

 

 

 

Festival “Terre di Teatri”. Il 1 dicembre teatro per ragazzi al Centro socio-culturale dell'Annunziata.

 

Prosegue il Festival “Terre di Teatri” con  il primo  appuntamento del cartellone  “teatro ragazzi” al Centro Socio-Culturale dell'Annunziata. Domenica 1 dicembre, alle ore 17:30, la compagnia Terrateatro di Giulianova presenta lo spettacolo “Dr Jekyll e Mr Hyde”: costo del biglietto 4 euro.

Il romanzo, scritto da Stevenson nel 1886 per opporsi alla letteratura puritana del periodo vittoriano, rappresenta l'eterno conflitto tra il bene e il male. Ovvero tra il tranquillo, incerto, fragile Jekyll e il crudele e sordido Hyde. Eppure, non bisogna fare l'errore di considerarli come due opposti: Hyde è qualcosa che vive all'interno di Jekyll, più esile di lui, sembra anche fisicamente contenuto nell'altro corpo. È la regressione della specie, la minaccia che si possa anche tornare indietro nella scala dell'evoluzione. L'avvocato Utterson non è solo colui che cercherà di risolvere questo mistero inestricabile, ma è il personaggio attraverso il quale si sviluppa tutta la vicenda. Solo alla fine scoprirà la verità, ma anche qui, a condurlo alla scoperta del tremendo destino di Jekyll, sembra essere, appunto, quell'Hyde che parrebbe voler essere disperatamente smascherato.

Comunicato stampa

 

Il "Piccolo Teatro Orazio Costa" apre la stagione teatrale a Giulianova

 

 

Sarà il Piccolo Teatro "Orazio Costa" di Pescara ad aprire il prossimo 24 novembre la stagione teatrale a Giulianova (Te), con un'anteprima che si terrà alle 21 presso "L'Officina, l'Arte, i Mestieri", in piazza Dante, in paese. Il titolo del lavoro in scena è "Il limbo dei devoti", ossia un “viaggio nei classici a venire” e prende vita da un'idea di Fabio Pellegrini. Sul palco… "dalle parole alle pause", ci sarà l'attore Domenico Galasso, che è anche regista dell'opera e direttore artistico dell'"Orazio Costa". Ad accompagnare il reading il musicista Marco Pellegrini, tra l'armonica e la chitarra. Le letture sono tratte da Gianni Celati, Giorgio Manganelli, Alberto Savinio, Ermanno Cavazzoni, Paolo Nori, Osvaldo Soriano, Juan Rodolfo Wilcock, Edoardo Galeano e Tommaso Landolfi.

"Prima di diventare classici - spiega Galasso - alcuni libri sopravvivono in un limbo, luogo di fantasticazioni di fanatici, di lettori compulsivi, di assimilati reietti. La letteratura minore transita nel limbo dei devoti in attesa di redimersi".

 Lo spettacolo – come già evidenziato – è un’anteprima del Festival “Terre di teatri” organizzato dalla compagnia giuliese “Terra Teatro”. Per l'occasione ci sarà anche l'apertura della una mostra fotografica di Fabio Evangelista "Foto di scena 2012". Immagini che rimarranno esposte fino al 15 dicembre prossimo.

 

Domani in Sala “Buozzi” presentazione del libro “I bambini ascoltano incantati”.

 

Sarà presentato domani, 9 novembre, il libro di Salvatore Tripodi “I Bimbi ascoltano incantati – Storia dell’Ex Deportato Militare Giuseppe Minoli”.

La presentazione del volume, a cura di Mirko De Berardinis, segretario provinciale ANPI Teramo, si terrà alle ore 17 nella “Sala Buozzi” a Giulianova Alta alla presenza dell’Autore.

L’incontro è organizzato con il patrocinio del Comune di Giulianova, dell’ANPI – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e della Cooperativa Sociale “Il Volo” in collaborazione con la Libreria IANNI di Giulianova.  

La storia narrata è quella dell’ex internato militare Giuseppe Minoli. Dopo la sua morte nel 1996, la sorella recapita alla famiglia una copiosa quantità di lettere, foto e cartoline postali da lui inviate dal fronte di guerra greco e dalla prigionia (Stalag VIII B, Polonia). La lettura di questi documenti insieme con le testimonianze della sorella Lina, dei famigliari e della giovane amica polacca Sophie, hanno permesso di ricostruire la sua drammatica vicenda, dal 1940 al 1945, inquadrandola in un contesto storico noto e di proporla quindi nel libro.

Salvatore Tripodi è docente di italiano e storia in pensione, autore di numerose pubblicazioni sulla dispersione scolastica e sull’intercultura. Negli anni Ottanta e Novanta ha contribuito all'ideazione e alla realizzazione del progetto “Provaci ancora, Sam!” contro la dispersione scolastica a Torino. Ha pubblicato recentemente “Storia di un giornale sindacale. La Cgil scuola di Torino”(2011) e “Manuale di lingua italiana per cittadini stranieri”(2008). Collabora da molti anni con l’associazione “Terra del fuoco” di Torino al progetto “Il Treno della memoria”.

 

Comunicato stampa

 

 

AIMPA ORGANIZZA IL CONVEGNO


“IL DECRETO LEGISLATIVO 231/2001”

 

 

 

La Sala delle Lauree di Giurisprudenza dell’Università di Teramo, ospiterà il prossimo  25/10/2013 il convegno organizzato da AIMPA – Associazione Imprenditori Abruzzesi, su “Il Decreto Legislativo 231/2001: profili legislativi, applicativi e giurisprudenziali”. Il decreto  ha introdotto la disciplina della Responsabilità Amministrativa delle Società in base alla quale queste possono essere ritenute responsabili, e quindi sanzionate, per reati commessi o tentati, nell'interesse o a vantaggio della società, dagli amministratori o dai dipendenti.

 

Il convegno, realizzato con la collaborazione dell'Università degli Studi di Teramo e degli ordini professionali degli Avvocati, dei Commercialisti e dei Consulenti del Lavoro, nonché della Associazione Nazionale dei Consulenti del Lavoro, è diretto sia ai professionisti che alle  imprese; tra i relatori un docente universitario, un magistrato penale ed alcuni professionisti del settore.

 

La normativa del Decreto 231/2001 sarà analizzata anche sulla base di sentenze pronunciate dalla Cassazione.

 

L'AIMPA ha delegato l'Avv. Gianfranco Puca, membro del consiglio direttivo, alla organizzazione dell'evento che costituisce “un punto di riferimento importante per chi si occupa del Decreto 231. Il Convegno affronterà la materia in modo multidisciplinare, dai principi generali ai casi specifici, sia dal punto di vista  giurisprudenziale che di applicazione, in campo lavorativo,  previdenziale e in materia ambientale e di sicurezza. Per l'importanza e la validità del confronto professionale gli Ordini degli Avvocati, dei Commercialisti e  dei Consulenti del Lavoro riconosceranno ai partecipanti  crediti formativi” – ha dichiarato l'Avv. Puca

 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.aimpa.it ovvero inviare una email  all’indirizzo info@aimpa.it

 

 

Teramo, 18 settembre  2013 

Gli architetti teramani si aggiornano sulla normativa sui Lavori Pubblici.

Si terrà giovedi 10 ottobre, presso la Sala Polifunzionale della
Provincia di Teramo, il seminario sul tema "I Lavori Pubblici dopo
l'entrata in vigore della Legge 98/2013 di conversione del D.L.69/

2013 (Decreto del Fare)" organizzato dal Consiglio Nazionale degli Architetti,
Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori in collaborazione con l'Ordine
provinciale di Teramo.

I relatori saranno collegati, da Roma, in streaming con tutti gli ordini
degli Architetti d'Italia, e l'Ordine degli Architetti PPC di Teramo ha
inteso offrire questa opportunità formativa ai suoi iscritti, prevedendo
il riconoscimento, ai partecipanti, di 6 crediti formativi, utili per la
formazione continua prevista dall'art. 7 del DPR 137/2013.

L'incontro è solo il primo di una serie di appuntamenti di aggiornamento
e approfondimento professionale e culturale che l'Ordine degli Architetti
organizzerà nei prossimi mesi, sia per permettere agli iscritti di
adempiere all'obbligo formativo previsto dalle nuove norme, sia per
ampliare il bagaglio di conoscenze di ogni singolo professionista.

Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori Provincia di
Teramo
Corso De Michetti 35 -  64100 TERAMO
Telefono 0861/241856
Fax 0861/246709
mail info@ordinearchitettiteramo.it
PEC oappc.teramo@archiworldpec.it
Sito Web <a href="http: www.ordinearchitettiteramo.it" target="_blank">www.ordinearchitettiteramo.

it</a href="http:>

Teatro, da ottobre i corsi per ragazzi e adulti dei Merli Bianchi a Giulianova e Pescara

Musical, disegno, laboratori teatrali, danze popolari e yoga: al via le lezioni della Compagnia teatrale. Presentazione al pubblico il 13 e 14 settembre

 

GIULIANOVA – Musical e teatro, pittura, danze popolari e yoga: al via da ottobre la quinta edizione dei corsi annuali per ragazzi e adulti organizzati dalla Compagnia teatrale dei ‘Merli Bianchi’ in collaborazione con gli Istituti Riuniti ‘Castorani-De Amicis’ di Giulianova e, per il secondo anno consecutivo, con il Mediamuseum di Pescara. 
I laboratori per bambini si terranno a Giulianova (scuola dell’Infanzia ‘E. De Amicis, in viale Cavour) e Pescara (Mediamuseum, Piazza Alessandrini 34), mentre i corsi di pittura e quelli per gli adulti si svolgeranno a Giulianova nella sede della Compagnia in via Matteotti 115. 

I LABORATORI PER RAGAZZI - Tra le novità dell’edizione 2013/2014 c’è il corso base di disegno e pittura curato dal fumettista e pittore Natalino Clemente. Le lezioni si svolgeranno da ottobre a febbraio a Giulianova e si articoleranno in un incontro settimanale (ogni lunedì dalle 16 alle 17.30). Il docente insegnerà ai ragazzi le tecniche base della pittura (materiali e imprimitura, l’utilizzo dei colori olio, della tempera e dell’acrilico, le sfumature, l’analisi delle opere dei grandi maestri) e del disegno (la linea, la forma, il bozzetto, cenni di prospettiva, la teoria delle ombre e il disegno dal vero). A fine corso sarà allestita una mostra con le opere realizzate dai partecipanti al corso. Confermate inoltre le lezioni di musical per bambini dai 6 ai 14 anni: i giovani allievi si cimenteranno fino a giugno (due incontri a settimana di un’ora e mezza ciascuno) con materie come il teatro, la dizione, la danza e le basi del canto. A fine corso, i ragazzi metteranno in scena un vero e proprio spettacolo con l’aiuto dei docenti. Sempre a partire da ottobre, sia a Giulianova che a Pescara prenderanno il via i laboratori teatrali base per bambini e adolescenti. I corsi si articoleranno in un incontro settimanale di un’ora e mezza e affronteranno diverse materie come le tecniche di presenza scenica, l’improvvisazione, la recitazione e la creazione di testi, storie e personaggi.

I CORSI PER ADULTI – Da ottobre la sede della Compagnia a Giulianova ospiterà anche i laboratori annuali per adulti di teatro, yoga e danze popolari. Le lezioni di teatro (rivolte sia a principianti che a chi ha avuto esperienze teatrali) si terranno una volta la settimana e saranno incentrate su diverse discipline: tecniche di presenza scenica, gestione dell'energia, controllo dell'emotività, uso del corpo nel parlato, improvvisazione teatrale e creazione di testi per le messa in scena. Previsti anche seminari intensivi curati da insegnanti esterni e incentrati su specifiche tecniche teatrali. Ogni martedì a partire dal 21 ottobre si terrà invece il corso di Integral yoga tenuto dalla docente Alessandra Zancocchia, mentre il giovedì pomeriggio sarà la volta delle danze popolari del Sud Italia con i laboratori di pizzica, tarantella e tammurriata. 

La presentazione dei corsi annuali per bambini si terrà venerdì 13, dalle 16 alle 19, alla scuola De Amicis di Giulianova. Durante il pomeriggio i giovani allievi dell’edizione precedente dei corsi porteranno in scena il saggio spettacolo ‘Il mago di Orzo’. A seguire sarà possibile chiedere informazioni e iscriversi ai corsi 2013/2014. Sabato 14 settembre, sempre dalle 16 alle 19, ma nella sede in via Matteotti, la Compagnia presenterà gli altri corsi per adulti e i laboratori di danze popolari. Media partner L & L Comunicazione.
I corsi per bambini (5-11 anni) in programma a Pescara a partire dal 7 ottobre (lezioni il lunedì) saranno presentati invece lunedì 23 settembre nella sede del Mediamuseum in Piazza Alessandrini. Per maggiori informazioni sui laboratori, costi e per iscrizioni, contattare la direzione artistica della Compagnia dei Merli Bianchi ai seguenti recapiti: tel. 3406072621; e-mail: info@compagniadeimerlibianchi.it.

 

Comune di Francavilla al Mare (Assessorato Politiche Sociali), presenta “Evviva la Scuola”, una raccolta di solidarietà di materiale scolastico, nuovo o usato in buone condizioni, in favore delle famiglie indigenti della città. La raccolta, che vedrà il coinvolgimento di realtà cittadine quali l’Associazione Orizzonte, Itaca, il Gruppo Scout Francavilla 1, Emozioni, Unicef, si terrà in 8 attività commerciali dislocate in punti strategici di Francavilla (elenco in calce) e si protrarrà dal 12 Settembre al 14 Settembre con i seguenti orari: 12 e 13 Settembre dalle ore 17:00 alle ore 20:00; il 14 Settembre dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00. La distribuzione di quanto raccolto sarà a cura dell’Associazione Emozioni. Durante la raccolta saranno distribuiti in tutti i punti, a cura del Centro di Psicoterapia Familiare di Pescara, opuscoli informativi circa i più diffusi disturbi dell’apprendimento dei quali possono essere affetti i bambini in età scolare. A conclusione della raccolta, presso il Mu.Mi. di Francavilla, vi sarà a partire dalle ore 20:00 uno spettacolo per bambini ed adulti con gli artisti Dario Miccoli , che proporrà momenti magia e cabaret, e  Gianluca Turchetta, che intratterrà la platea con una performance circense.

«Cerchiamo sempre di dare sempre un taglio sociale a tutte le nostre attività», dichiara il Presidente Motus Michele Accettella, «ed “Evviva la Scuola” rappresenta tutto ciò nel quale crediamo poiché è un evento  che coinvolge Francavilla tutta e vede la collaborazione di tantissime associazioni che operano sul territorio. Con questa grande manifestazione si chiude per la Motus un 2013 davvero importante che ha visto non solo il grande successo de “La Notte della Pizzica” ma soprattutto la nascita del Progetto Europeo “Il Teatro degli Uguali”». L’Assessore Francesca Buttari chiede l’aiuto di tutta la cittadinanza: «chiedo personalmente un gesto di solidarietà a tutta la città per contribuire a sostenere i nuclei familiari che in questo particolare momento storico hanno meno possibilità. Abbiamo deciso di impegnare le nostre energie e quelle di tutte le associazioni che operano nel volontariato e di dedicarla alla raccolta di materiale scolastico, perchè crediamo fortemente che ogni bambino e ogni ragazzo debbano essere messi nelle condizioni di poter vivere la scuola, luogo fondante della crescita di ogni individuo, potendo disporre di tutto il confort necessario. Attraverso un piccolo gesto, ognuno potrà sentirsi protagonista di questo progetto». In conclusione, la Dottoressa Ivana Siena, Responsabile del Centro di Psicoterapia Familiare, sottolinea l’importanza del saper riconoscere alcune problematiche comuni ai bambini per quanto concerne le difficoltà di apprendimento: «i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) sono i più frequenti disordini dello sviluppo neuropsicologico del bambino. Riguardano alcune abilità specifiche quali la lettura e la scrittura e si manifestano in assenza di deficit intellettivi, neurologici e sensoriali. La scuola ha il dovere di riconoscerne i segnali, la famiglia di non sottovalutarli per  evitare che costituiscano nel tempo causa di abbandono scolastico e che diano origine a bassa autostima nel bambino, depressione e talora comportamenti a rischio»

Elenco punti raccolta:

-          Sisa

-          Conad

-          Dico

-          Buffetti

-          Cartolandia

-          Libreria Universitas

-          Libreria Ufficio Scuola

-          Libreria Tutto Scuola

 

“Le piccole voci di Madre Teresa”

Presentano

“Robin Hood”

Cologna (Te), 28 luglio 2013, ore 21.00

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

“Le piccole voci di Madre Teresa”, di Mosciano Sant’Angelo, presentano “Robin Hood” a Cologna paese, in piazza G. Rossa, domenica 28 luglio alle 21. Dopo il grande successo del tour estivo 2012, incui i ragazzi delle Piccole voci hanno portato in scena “La bella e la bestia”, quest’anno propongono il loro ottavo spettacolo teatrale. Il coro,  formato da ragazzi dai 6 ai 20 anni,  nasce nel 2005 grazie a Ermando Mattiucci, attuale direttore e responsabile; inizia la sua carriere teatrale con “Greese” e prosegue, anno dopo anno, con “Notre Dame de Paris”, “Aggiungi un posto a tavola”, “Pinocchio”, “Peter Pan”, “Tutti insieme appassionatamente” e “La bella e la bestia”. Con “Robin Hood”, gli attori non professionisti delle Piccole Voci, faranno entrare grandi e bambini nelle favolose atmosfere inglesi del XII secolo e nella leggendaria foresta di Sherwood. Giovanni, fratello di re Riccardo Cuor di leone, partito per le crociate in Terra Santa, usurpa il trono e getta la nazione in profondo sconforto. Aiutato da lord Guyo e dallo sceriffo di Nottingham, impone tasse su tasse agli abitanti del regno, facendoli finire in povertà. Robin, giovane conte di Locksley, figlio di un amico fedele di Riccardo, per combattere le ingiustizie diventa il capo dei ribelli e muove una lotta spietata contro l’usurpatore Giovanni. Con l’aiuto dei fedeli Little John, frate Tuck, l’impavido arciere ruba denaro a ricchi per restituirlo ai poveri. Sul ladro è posta una taglia e, per catturarlo, viene indetto un torneo di tiro con l'arco. Il premio al vincitore sarà consegnato da Lady Marian, pupilla di Re Riccardo, amica d’infanzia e da sempre innamorata di Robin Hood, ma promessa in sposa da Giovanni a Sir Guyo. Robin viene scoperto e condannato a morte, ma, alla fine, i piani malefici del Re Giovanni verranno sventati. Con le scenografie ideate e dipinte a mani da Giulio Di Marco, docente del Liceo artistico di Teramo e scenografo, e i costumi e gli attrezzi di scena realizzati da Paola Narcisi e Marcello Montilii, anche quest’anno si preannuncia un grande successo di pubblico. Dopo Cologna, le Piccole Voci replicheranno lo spettacolo a Scerne di Pineto il 2 agosto in piazza Unicef, in occasione della festa parrocchiale della Sacra Famiglia, e il 24 agosto a Mosciano Sant’Angelo in apertura delle celebrazioni in onore del patrono Sant’Alessandro in piazza Saliceti, sempre alle 21.  Ingresso libero.

 

 

Addetto stampa

Margherita Totaro

3493037629

margherita.totaro@gmail.com

 

 

COMUNICATO STAMPA

“JULIA JAZZ2013” GIULIANOVA dal 24 al 28 Luglio

 

Sarà un'altra edizione all'insegna della musica e della didattica quella a cui tutti gli appassionati prenderanno parte dal 24 al 28 Luglio. Giulianova si trasformerà in un vero e proprio laboratorio creativo, con seminari di musica moderna, classica, ed elettronica. Una full immersion dedicata ai veri amanti della musica ascoltata e... suonata. Julia Jazz, giunta all'ottava edizione, prevede seminari tenuti da musicisti di caratura nazionale (Toni Fidanza, Massimo Manzi, Renzo Ruggieri, Gianluca Caporale, Domingo Muzietti, Danilo Di Paolonicola, Alex Paolini, Sabatino Matteucci, Simona Capozucco, Tatjana Vratonjic, Paolo Giuseppe Oreglia etc.) e rivolti a stagisti di ogni età che vogliono approfondire lo studio del proprio strumento. Si terranno lezioni di chitarra, basso elettrico e contrabbasso, batteria, pianoforte, sax, clarinetto, canto, fisarmonica jazz, flauto traverso, violino, contrabbasso, corsi propedeutici dedicati a chi si affaccia al mondo della musica, musica d'insieme, armonia, arrangiamento e composizione.

L’evento, organizzato dall’Associazione culturale “Orchestra Contemporanea” in collaborazione con il Comune di Giulianova, raggiungerà il suo culmine il 28 Luglio (Palazzo Kursaal, Lungomare Zara a partire dalle ore 18:00) quando si terrà il concerto degli stagisti di Musica Classica e a seguire i migliori gruppi della sezione di Musica Moderna per concludere con la Drummeria (sponsorizzata dalla Volume Drums, dalla Tamburo Drums e dalla Proel), che proporrà una composizione di 15 minuti circa composta e diretta dal docente Alex Paolini. Il pubblico si ritroverà immerso in un viaggio musicale che andrà dal 1700 ai giorni nostri.

Gli stagisti, coadiuvati dai docenti, avranno inoltre modo di mettersi in mostra in una jam session che si terrà il 27 Luglio dalle ore 21:00 presso il Ristorante Pizzeria “Peperoncino Rosso” di Giulianova Lido (Lungomare Spalato, 2).

Grazie al contributo del Comune di Giulianova, nelle passate edizioni, la rassegna Julia Jazz ha offerto al pubblico concerti che hanno visto protagonisti musicisti di fama internazionale, fra questi Fabrizio Bosso, l'Orchestra Contemporanea con Gary Green e Malcolm Mortimore dei Gentle Giant, Linda Valori, Jenny B, Awa Ly etc. Purtroppo quest'anno causa la mancanza di fondi l'organizzazione non potrà offrire nomi altisonanti e riporrà nelle capacità musicali dei numerosi stagisti un'offerta artistica che non farà rimpiangere le passate edizioni.

 

Per info: www.orchestracontemporanea.it

e-mail: orchestracontemporanea@virgilio.it